La FOSIT indice periodicamente dei bandi con i fondi della Direzione dello Sviluppo e della Cooperazione (DSC).
La DSC infatti finanzia i progetti delle ONG  della Svizzera italiana attraverso un accordo con le Federazioni. Per questo motivo, il finanziamento DSC sottostà a regole più severe sulla trasparenza e la tracciabilità dei fondi. Nell’accordo quadro 2015-2018, la FOSIT eroga, ogni anno, un credito variabile.

Questo bando è riservato solo a ONG membri FOSIT (o ufficialmente in adesione).

Requisiti istituzionali: essere membri della FOSIT e applicare, nella propria rendicontazione, i Swiss GAAP RPC 21.

Requisiti progettuali operativi: adeguatezza del progetto rispetto al contesto e ai bisogni prioritari nel paese e nella regione, ruolo del partner locale, coinvolgimento della popolazione beneficiaria, effetti previsti e prospettive di sostenibilità, pianificazione accurata del progetto e della gestione finanziaria (v. documento “criteri” allegato). 

IMPORTANTE: L’ONG che beneficia di un contributo della DSC attraverso la FOSIT, non può sollecitare contributi supplementari alla DSC.

Per il 2018: la scadenza per la presentazione della documentazione é 1 aprile 2018, ma le ONG interessate dovranno annunciarsi al segretariato prima, entro il 15 febbraio. Il segretariato è volentieri a disposizione per informazioni. Per annunciarsi o informazioni, scrivere a .

La documentazione è scaricabile qui: archive Bando DSC - FOSIT 2018 (scadenza 1 aprile 2018) (238 KB) archive
(238 KB)

La documentazione per i rapporti finali e intermedi per bandi precedenti è scaricabile qui:  archive Bando DSC FOSIT Moduli Rapporti intermedio e finale (35 KB)