ABBA - Aguas del Sol: approvvigionamento acqua potabile e servizi

Contesto locale:

Il Nicaragua conta circa sei milioni di abitanti, con un indice di povertà al 46% della popolazione, e un’incidenza nelle zone rurali che sale al 68%. Benché il Paese sia ricco di risorse idriche (il 15% del territorio è composto da laghi, fiumi e lagune), nelle zone rurali il 40% della popolazione non ha accesso all’acqua potabile né dispone di servizi igienici sanitari. Seppur circondata da acqua (penisola e varie isolette), la zona interessata dal progetto è completamente sprovvista di acqua potabile e di servizi igienici. La Playita si trova sulle rive del Lago Cocibolca e si situa a una dozzina di chilometri dalla città di Granada.

I beneficiari principali del progetto sono gli abitanti della Playita, prevalentemente contadini e pescatori con scarse risorse economiche. Nel 2015 si è conclusa la prima parte della costruzione di un acquedotto, che funziona grazie ad una pompa ad energia solare. Da un serbatoio di 20'000 litri collocato sopra una torre, viene distribuita l’acqua nella rete domiciliare tramite circa 4 km di tuberia.

Obiettivo del progetto:

Costruzione di un acquedotto a energia solare. Il progetto è stato creato con lo scopo di promuovere e gestire attività che rafforzino lo sviluppo della comunità, migliorino la salute della popolazione coinvolta e diminuiscano l’esodo verso le periferie delle città.

Piano di azione:

L’acquedotto è stato progettato considerando un possibile aumento della popolazione nei prossimi vent’anni. Attualmente il progetto è incentrato sul potenziamento dell’acquedotto tramite il recupero di un pozzo esistente e la costruzione di una seconda torre con serbatoio, raddoppiando così la disponibilità giornaliera di acqua. A beneficiarne sono una comunità confinante, una scuola con 250 allievi e gli abitanti delle isole circostanti, che possono accedere a due postazioni di distribuzione sul bordo del lago. Per garantire la qualità fino al suo consumo, l’acqua viene venduta in bottiglioni da 20 litri.

Il progetto “Aguas del Sol” comprende pure la costruzione di gabinetti, docce e lavatoi: entro la fine del 2017 tutte le famiglie della comunità potranno disporre del proprio servizio, abbandonando così la pratica dei lavaggi nel lago. Attualmente si sta lavorando ad un programma di sensibilizzazione sull’utilizzo delle risorse idriche e sulle norme igienico-sanitarie, per un miglioramento della salute e della qualità di vita.

“Aguas del Sol” si inserisce nel contesto più ampio del progetto di sviluppo globale di comunità iniziato nel 2011, creato con lo scopo di promuovere e gestire attività che rafforzino lo sviluppo della comunità, a favore di un benessere collettivo, e la conseguente diminuzione dell’esodo verso le periferie delle città.

 

    Beneficiari

    Comunità de la Playita e popolazione delle Isletas de Granada (circa 800 persone)

    Partner locale

    Associazione "Sol y Agua Maravillas de la Tierra" (SAMT)

    Comitato CAPS (Comités de agua potable y saneamiento)

    INAA e Enacal (istituzioni pubbliche)

    Costo totale del progetto (CHF)

    363’243 CHF

    Sostenuto tramite FOSIT da (CHF)

    AIL: 18'000 CHF nel 2016
    Cantone Ticino: 16'000 CHF nel 2016
    AIL: 16'000 CHF nel 2015
    Cantone Ticino: 26'000 CHF nel 2015
    AIL: 15'000 CHF nel 2014
    Cantone Ticino: 25'000 CHF nel 2014
ABBA - Aguas del Sol: approvvigionamento acqua potabile e servizi
ABBA - Aguas del Sol: approvvigionamento acqua potabile e servizi

Organizzazione

ABBA

Regione

Peninsula de Asese, Granada, Nicaragua

Durata del progetto

2013 - 2017

Stato del progetto

In corso
Torna su