ACT-U - Shiny Village 9

Contesto locale:

La sub-regione del Karamoja, situata a nord-est dell’Uganda, è semidesertica e abitata da una popolazione seminomade ma sempre più stanziale, dedita alla pastorizia. La maggiore stanzialità è oramai manifesta nei pressi delle poche e insufficienti infrastrutture costruite sia dal governo centrale sia dalle istituzioni religiose.

La scarsa copertura idrica, la mancanza cronica di risorse di cui soffre la regione, l’assenza della concezione dell’igiene personale e della consapevolezza dell’importanza dell’acqua quale veicolo di benessere, sono i problemi con cui ci si confronta mediante questa iniziativa.

Obiettivo del progetto:

Migliorare le condizioni di vita delle comunità rurali ugandesi, sostenendo finanziariamente il programma idrico-sanitario.

Piano di azione:

Perforazione di circa 30 pozzi nella regione semidesertica del Karamoja a sostegno di 15’000-30'000 persone di comunità marginalizzate. Il progetto di trivellazione di pozzi d’acqua include l’estrazione di acqua potabile senza dover far ricorso a un trattamento prima del consumo e la formazione dei rispettivi comitati locali di gestione.

    Beneficiari

    15'000-30'000 persone

    Partner locale

    Parrocchia cattolica di Panyangara, Distretto di Kotido, Uganda
    Dipartimento distrettuale dell'acqua

    Costo totale del progetto (CHF)

    CHF 371'542

    Sostenuto tramite FOSIT da (CHF)

    DSC: CHF 80'000 (2015-2016)
    AIL SA: CHF 8'000 nel 2015
    Cantone Ticino: CHF 25'000 nel 2015
ACT-U - Shiny Village 9
ACT-U - Shiny Village 9

Regione

Karamoja, distretto di Amudat, Uganda

Durata del progetto

2015 - 2016

Stato del progetto

Concluso

Tags

acqua
Torna su