ACTA - Sostegno ai bambini del Centro Belleville per l'infanzia

Contesto locale:

La Costa d’Avorio si sta lentamente riprendendo dalle guerre civili che hanno diviso il paese. La situazione sanitaria è insufficiente e molti bambini ivoriani muoiono per malattie facilmente curabili in altri contesti. La malnutrizione cronica rappresenta una delle maggiori cause di morbilità e mortalità al di sotto dei 5 anni d’età.
Bouaké è la seconda città per grandezza e importanza; situata nel cuore del paese si trova in una posizione privilegiata per scambi culturali e commerciali. L’economia sta riprendendo vita, molti edifici sono stati ricostruiti e i servizi comunali e le scuole hanno ripreso regolarmente le loro attività.

Obiettivo del progetto:

Lottare contro malnutrizione, analfabetismo e mortalità infantile.

Piano di azione:

Il Centro per l’infanzia accoglie 75 bambini dai 3 ai 6 anni, divisi in tre classi prescolari e seguiti dalle animatrici del centro. Oltre ad assicurare due pasti completi al giorno, grazie alla mensa scolastica, il Centro aiuta i bambini a familiarizzarsi con la cura della propria persona, la socializzazione verso compagni e docenti, anche tramite attività di gruppo, e dispensa le prime nozioni scolastiche, come l’alfabeto e la lettura e scrittura di alcune parole.

    Beneficiari

    75 bambini che frequentano il Centro per l’infanzia; Abitanti quartiere di Belleville

    Partner locale

    Associazione Saint Camille de Lellis di Bouaké

    Costo totale del progetto (CHF)

    CHF 24'750

    Sostenuto tramite FOSIT da (CHF)

    Città di Lugano: CHF 8'000 nel 2013
ACTA - Sostegno ai bambini del Centro Belleville per l'infanzia
ACTA - Sostegno ai bambini del Centro Belleville per l'infanzia

Regione

Bouaké, Costa d’Avorio

Durata del progetto

2013 – 2014

Stato del progetto

Concluso
Torna su