CEU - Acqua potabile per la comunità rurale di Oulampane e rafforzamento degli attori locali per una sostenibilità istituzionale

Contesto locale:

La comunità rurale di Oulampane, situata nell’est del Senegal, durante la stagione secca incontra enormi difficoltà nell’approvvigionamento di acqua potabile.

Obiettivo del progetto:

Migliorare le condizioni sanitarie e igieniche della comunità locale e rafforzare le infrastrutture di base per lo sviluppo delle attività economiche come l’agricoltura, l’allevamento, l’artigianato e l’ambiente.

Piano di azione:

Il progetto si prefigge di fornire permanentemente acqua potabile a sufficienza (36 L/giorno/persona). In collaborazione con l’ASUFOR e la popolazione locale si è costruito un “château d’eau” (serbatoio idrico) e dotato 2 villaggi di rete idrica, allacciamenti privati e comunitari e di un abbeveratoio per gli animali. Ci si prefigge inoltre di rafforzare il partner locale con la costituzione di una ONG locale autonoma e responsabile per garantire continuità, fornendo competenze, strumenti, appoggio organizzativo e finanziario.

 

    Beneficiari

    2 villaggi (circa 3'500 persone)

    Partner locale

    Associazione utenti pozzo di captazione (ASUFOR)

    Costo totale del progetto (CHF)

    258'800 CHF

    Sostenuto tramite FOSIT da (CHF)

    DSC: 109'245 CHF (2014-2017)
    Bando FOSIT: 8'000 CHF nel 2016
    Cantone Ticino: 22'700 CHF nel 2015
    Cantone Ticino: 15'000 CHF nel 2014
    Città di Lugano: 15'000 CHF nel 2014
    AIL: 15'000 CHF nel 2014
    AIL: 20'000 CHF nel 2013
CEU - Acqua potabile per la comunità rurale di Oulampane e rafforzamento degli attori locali per una sostenibilità istituzionale
CEU - Acqua potabile per la comunità rurale di Oulampane e rafforzamento degli attori locali per una sostenibilità istituzionale

Regione

Regione di Sindian, Senegal

Durata del progetto

2013 - 2017

Stato del progetto

In corso

Tags

acqua
Torna su