Fondazione no Woman no Life - Dare voce alla propria tradizione

Contesto locale:

In Marocco le donne vivono ancora oggi una situazione di inferiorità e di dipendenza che le rende insicure e deboli rispetto alla società, nonostante il loro ruolo fondamentale nella realtà familiare e nella produzione economica rurale. L’educazione e la formazione delle donne sono il mezzo più importante ed efficace per permettere loro di sentirsi parte della società e dell’economia del paese. L’assenza di un’offerta educativa e formativa priva le giovani donne dell’accesso a qualsiasi fonte di formazione di cui avrebbero bisogno per crescere e diventare autosufficienti.

Obiettivo del progetto:

Permettere ai centri di formazione di Allyiene, Al Hamra, Salé e Tetouan di sviluppare e potenziare le proprie competenze ed essere in grado di sostenere l’accompagnamento delle donne nel loro percorso professionale e personale.

Piano di azione:

Organizzare un workshop nella città di Rabat e successivamente instaurare un collegamento per una formazione continua e duratura tramite una piattaforma online di collaborazione a che abbia la capacità di raggiungere ogni centro di formazione nel quale le formatrici hanno la possibilità di interagire e scambiarsi informazioni.

    Beneficiari

    24 formatrici e le donne che frequentano i corsi

    Partner locale

    Association Marocaine pour l’Aide à la Femme Rurale (AMPFR)

    Costo totale del progetto (CHF)

    30'000 CHF

    Sostenuto tramite FOSIT da (CHF)

    Città di Lugano 5’000 CHF nel 2015
    Cantone Ticino: 10'000 CHF nel 2014
Fondazione no Woman no Life - Dare voce alla propria tradizione
Fondazione no Woman no Life - Dare voce alla propria tradizione

Organizzazione

No Woman No Life

Regione

Allyiene, Al Hamra, Salé e Tetouan, Marocco

Durata del progetto

2015

Stato del progetto

Concluso
Torna su