Insieme per la Pace - Centro di sanità di Gatabe

Contesto locale:

Negli ultimi anni, migliaia di Ruandesi residenti in Tanzania, discendenti da persone che nel 1959 sono fuggite dagli eccidi nel loro paese, sono stati costretti a rientrare in Ruanda. Il Ruanda si è dovuto quindi confrontare con i problemi risultati dall’accoglienza di oltre 60'000 persone. Gran parte degli sfollati vivono ora in villaggi di accoglienza sparsi nella savana. Le autorità si impegnano a garantire un accesso minimo a cure di base, educazione e distribuzione delle parcelle, ma faticano a rispondere alle necessità.

Obiettivo del progetto:

Diminuire la mortalità per parto e per diarree infantili. Permettere alla popolazione di Gatabe e dei villaggi vicini di avere accesso all’acqua potabile e alle cure sanitarie di base.

Piano di azione:

Sostenere il nuovo centro sanità di Gatabe, costruito grazie a un finanziamento del Distretto di Nyagatare, tramite il fornimento di mobilio e macchinari, l’approvvigionamento di acqua potabile, l’installazione di una cucina e di servizi sanitari.

    Beneficiari

    circa 18'000 persone

    Partner locale

    Abbé Patrice Ntirushwa

    Costo totale del progetto (CHF)

    CHF 182'000

    Sostenuto tramite FOSIT da (CHF)

    DSC: CHF 70'500 (2014-2015)
    Città di Lugano: CHF 7'000 nel 2014
Insieme per la Pace - Centro di sanità di Gatabe
Insieme per la Pace - Centro di sanità di Gatabe

Regione

Distretto di Nyagatare, Provincia Orientale, Ruanda

Durata del progetto

2014 - 2015

Stato del progetto

Concluso
Torna su