Sacrificio Quaresimale - 10'000 persone si affrancano dalla schiavitù per debiti

Contesto locale:

Gran parte della popolazione in India vive sotto la soglia della povertà. Negli stati di Chhattisgarh e Orissa, la maggior parte di essi sono coloro che appartenevano alle caste inferiori, i dalit, e le popolazioni native della foresta, gli adivasi. Le condizioni di vita nei luoghi in cui risiedono dalit e adivasi sono precarie e la continua crescita economica spinge questa fascia della popolazione sempre più verso i margini della società. Spesso, queste persone sono costrette a chiedere prestiti ai loro datori di lavoro. Gli interessi applicati sono così alti che per ripagarli è necessario ricorrere ad altri prestiti.

Obiettivo del progetto:

Permettere a dalit e adivasi di liberarsi dalla schiavitù per debiti, di avere accesso ai titoli di proprietà e di recuperare la propria identità e autostima.

Piano di azione:

Collaborare con l’ONG Indiana TREND. Le attività previste sono: sopralluoghi e consultazioni, organizzazione di assemblee, corso base per leader e animatori di comunità, riunioni mensili per la costruzione e il finanziamento delle riserve comuni di riso e semi, istituzione di piattaforme di interscambio tra comunità, incontri e formazioni per sacerdoti e guaritori tradizionali, corso di approfondimento per leader e animatori di comunità, organizzazione di azioni collettive, promozione della condivisione di esperienze, azioni collettive su livello sovra regionale e raccolta di dati.

    Beneficiari

    circa 10'000 persone da famiglie molto povere

    Partner locale

    Training and Education for Development (TREND)

    Costo totale del progetto (CHF)

    CHF 88'000

    Sostenuto tramite FOSIT da (CHF)

    Cantone Ticino: CHF 10'500 nel 2016
Sacrificio Quaresimale -  10'000 persone si affrancano dalla schiavitù per debiti
Sacrificio Quaresimale -  10'000 persone si affrancano dalla schiavitù per debiti

Regione

Stato di Chhattisgarh e Stato di Orissa, India

Durata del progetto

2015-2018

Stato del progetto

In corso
Torna su