Sacrificio Quaresimale – Con le casse di solidarietà e l’agricoltura biologica per superare la fame e l’indebitamento

Contesto locale:

Nel Senegal occidentale, gran parte della popolazione è attiva nell’agricoltura. Il suolo è impoverito, il clima è arido e l’alimentazione della popolazione non è garantita durante tutto l’anno.

Obiettivo del progetto:

Migliorare la qualità di vita della popolazione nei tre comuni di Fissel, Ndiaganiao e Ngoye.

Piano di azione:

Organizzare casse di solidarietà (gruppi che gestiscono denaro risparmiato e messo in comune) aumentare la produzione agricola, sensibilizzare la popolazione riguardo ai cambiamenti climatici e permettere che un maggior numero di donne siano coinvolte nelle decisioni.

    Beneficiari

    circa 65'000 persone

    Partner locale

    Regroupement Communautaire pour l’auto Développement de Fissel (RECODEF)

    Costo totale del progetto (CHF)

    CHF 164'942

    Sostenuto tramite FOSIT da (CHF)

    Comune di Bioggio: CHF 4'000 nel 2015
Sacrificio Quaresimale – Con le casse di solidarietà e l’agricoltura biologica per superare la fame e l’indebitamento
Sacrificio Quaresimale – Con le casse di solidarietà e l’agricoltura biologica per superare la fame e l’indebitamento

Regione

Dipartimento Mbour, Senegal

Durata del progetto

2015-2016

Stato del progetto

Concluso
Torna su