SOS Villaggi dei Bambini - Rafforzamento delle famiglie per un’infanzia dignitosa in Estelì

Contesto locale:

In Estelì, in Nicaragua, più del 50% della popolazione vive in condizioni di povertà. Un contesto storico violento e una pratica tradizionale ai danni dei bambini li priva dei lori bisogni primari. Nonostante il Nicaragua possegga un quadro giuridico valido, direttive e programmi per proteggere i bambini, spesso le leggi non vengono applicate, mentre per implementare le direttive ed i programmi mancano i fondi necessari. La povertà nel paese limita l’adempimento del diritto del bambino ad avere uno standard di vita, di salute, di crescita e di sviluppo adeguato.

Obiettivo del progetto:

Migliorare le condizioni di vita dei bambini, permettere a famiglie e comuni di proteggere e assistere meglio i propri giovani.

Piano di azione:

Il progetto, con il suo approccio olistico, si concentra sul lavoro emotivo e socio affettivo della famiglia, in collaborazione con i centri di protezione e assistenza dell’infanzia gestiti dalla comunità. Attraverso l’accompagnamento individuale delle famiglie, la consulenza, lo sviluppo delle competenze e le iniziative comunitarie si vuole ridurre il tasso di negligenza verso i bambini.

 

    Beneficiari

    circa 220 bambini e le loro famiglie

    Partner locale

    ONG e enti governativi locali

    Costo totale del progetto (CHF)

    624'935 CHF

    Sostenuto tramite FOSIT da (CHF)

    DSC: 229'000 CHF (2015-2017)
    Cantone Ticino: 12'500 CHF nel 2015
SOS Villaggi dei Bambini - Rafforzamento delle famiglie per un’infanzia dignitosa in Estelì
SOS Villaggi dei Bambini - Rafforzamento delle famiglie per un’infanzia dignitosa in Estelì

Regione

Estelì, Nicaragua

Durata del progetto

2015 - 2017

Stato del progetto

In corso
Torna su