SIMPOSIO FOSIT 2019: Agenda 2030 - Obiettivo 3 "Salute, benessere e cooperazione internazionale allo sviluppo"

Sabato, 16 Novembre 2019 Auditorio USI, Via Buffi 13, Lugano

Fra le maggiori sfide dello sviluppo sostenibile vi è l’Obiettivo 3 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e per la quale la Svizzera si è impegnata a livello locale e internazionale: “Garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età”.

Tutti condividono il principio, ma concordiamo anche sulle responsabilità, i mezzi e le priorità? Conflitti, epidemie globali, diseguaglianze: attorno al tavolo di lavoro, per essere efficaci, ci devono essere tutti gli attori, sono molti e in molti settori. La salute infatti non migliora solo grazie alla qualità delle cure sanitarie ma anche ponendo l’attenzione agli stili di vita, all’inquinamento atmosferico o alla qualità dell’acqua.

La cooperazione internazionale allo sviluppo e l’aiuto umanitario contribuiscono all’Obiettivo 3? Ci stiamo chinando sulle giuste priorità in un mondo in rapida evoluzione? Quali buone pratiche ci possono ispirare? L’VIII Simposio FOSIT porterà uno sguardo critico e costruttivo sulla complessità della cooperazione internazionale allo sviluppo in materia di salute, a 4'000 giorni dalla scadenza dell’Agenda 2030.

 

PROGRAMMA

09:30      Registrazione e caffè

10:00      Benvenuto e introduzione: Paola Solcà, Presidente FOSIT

Interventi moderati da Peter Schiesser, giornalista e caporedattore di Azione:

  • Salute e cooperazione: dove ci porta l’Agenda 2030  Marina Carobbio Guscetti, presidente del Consiglio nazionale
  • Sfide e priorità della salute globale Marcel Tanner, presidente dell’Accademia svizzera delle scienze (in francese)
  • La cooperazione internazionale svizzera nel settore della salute Erika Placella, Direzione dello sviluppo e della cooperazione, DFAE
  • Cooperare: il ruolo delle ONG sta cambiando? Luciano Ruggia, Istituto di Medicina Sociale e Preventiva Berna e Medicus Mundi Svizzera

 

Dibattito con il pubblico

 

12:30 Rinfresco e standing lunch per tutti

 

WORKSHOP POMERIDIANI

 

14:00 (Palazzo rosso, USI)

W1. I partenariati sono salutari  Approfondimenti, esperienze e buone pratiche di cooperazione con partner locali. Luciano Ruggia (IUMSPB, MMS) e Manuela Cattaneo (AMCA)

 

th.jpg W2. è un NUOVO WORKSHOP (sostituisce il workshop "Developper et renforcer le centres de santé" )

W2. Agenda 2030 et objectifs de santé: quel rôle  pour la société civile? Una riflessione che partirà dai ruoli attuali della cooperazione internazionale e delle ONG (in francese). Martin Leschhorn, direttore Medicus Mundi Suisse e Andréa Rajman, MMS Romandia

16:00 Fine del Simposio

 

INFORMAZIONI

Iscrizioni entro l’8 novembre a menzionando se si partecipa anche a un workshop (specificare quale)

Mattina: CHF 10

Mattina + Workshop: CHF 20 (studenti CHF 10)

Rinfresco e standing lunch incluso, per tutti

Pagamento: sul posto

Dove: USI Università della Svizzera italiana, Via G. Buffi 13, Lugano

 

© 2019 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch