Organizzazione

Assemblea generale, comitato, segretariato e commissione tecnica della FOSIT

Assemblea generale dei membri

L'AG è l’organo principale della Federazione, composto dai membri e simpatizzanti, che si riunisce almeno una volta all'anno. Nel 2022, sono 58 membri e 8 simpatizzanti.

Se vuoi, leggi i  folder Verbali Assemblee Generali FOSIT .

Comitato

Il Comitato della FOSIT è composto da sette membri, eletti dall'Assemblea Generale, che svolgono il loro ruolo a titolo volontario.

  • Giampiero Gianella - Presidente
  • Manuela Cattaneo Chicus (AMCA) - Co-Vice Presidente
  • Peter Schiesser (Giornalista e Caporedattore di Azione) - Co-Vice Presidente
  • Daria Lepori (Azione Quaresimale)
  • Alessandra Mordasini (UNI2GROW)
  • Oriano Pagani 
  • Ivan Schick (ACTI Espérance)

Pietro Veglio: Presidente Onorario

Segretariato

Il Segretariato collega e coordina le attività della federazione, del Comitato e della Commissione Tecnica. In particolare si occupa dell’organizzazione degli eventi e delle formazioni, di promuovere e realizzare le attività di sensibilizzazione e di promozione, di indire e gestire i bandi per i progetti e offre consulenza agli associati FOSIT e agli enti e alle persone interessate alla cooperazione internazionale.

  • Marianne Villaret - Segretaria generale 
  • Tamara Alippi - Responsabile dei servizi 
  • Doris Bernasconi - Responsabile amministrazione, finanze e qualità

Commissione tecnica

La Commissione tecnica è composta di professionisti che svolgono il loro ruolo di consulenza a titolo volontario. La Commissione tecnica esamina i progetti presentati dalle ONG e ne dà preavviso al Comitato.

Paolo Ambrosetti (Presidente)

Esperto in meteorologia

Paolo Ambrosetti possiede una formazione in fisica teorica e ha alle spalle 7 anni di ricerca nel campo dell'energia solare nelle Ande e in Svizzera. In seguito ha acquisito una lunga esperienza operazionale e nella gestione di progetti - pure a livello internazionale - in meteorologia e climatologia, anche relazionate all'idrologia, ai sistemi di allerta precoce di pericoli naturali, alla mitigazione e adattamento ai cambi climatici. Ha curato varie attività di formazione e divulgazione anche in Perù. 

Paolo Ambrosetti è membro della Commissione Tecnica dal 2016.

Giacomo Ghielmi

Idrogeologo
Giacomo Ghielmi è geologo, con esperienza professionale nello studio, gestione e protezione delle acque, superficiali e sotterranee. Da sempre interessato alle interazioni tra acqua, ambiente, società e diritti umani, ha lavorato come geologo in Sud America in differenti progetti per la promozione dell'accesso equo alle risorse idriche e la valutazione dell’impatto ambientale di attività estrattive. Attivo attualmente come consulente ambientale, è membro di AGUASAN.

Giacomo Ghielmi è membro della Commissione Tecnica dal 2011.

Nicola Morganti

Socio-economista, presidente di ACRA

Nicola Morganti è socio-economista, di nazionalità italiana e svizzera, ha 23 anni di esperienza di sviluppo rurale in Africa con diverse organizzazioni internazionali e imprese.
Dal 1983 è socio della Fondazione ACRA, una ONG italiana nata a Milano nel 1968, di cui è stato eletto presidente nel 2014. In seno al Consiglio di Amministrazione di ACRA è incaricato dello sviluppo del programma energia in Africa e America Latina e di sviluppare partnership con il settore privato. Appassionato di ciclismo, fa parte dell’Advisory Board di Velafrica, una organizzazione svizzera che sostiene la creazione di piccole officine di riparazione e manutenzione di bici e lo sviluppo del ciclismo come sport in Africa.

Nicola Morganti è membro della Commissione Tecnica dal 2021.

Paolo Piattini

Ingegnere forestale

Attivo presso uno studio di consulenza ambientale e forestale con uffici a Lugano e a Locarno, Paolo Piattini segue da vicino da oltre vent’anni progetti di sviluppo territoriali in particolare in Ticino. Grazie a una breve esperienza lavorativa in Bolivia e una triennale in Nicaragua, quale volontario presso la cooperativa agro-forestale Coopad a Diriamba, ha potuto ampliare il suo bagaglio culturale in progetti di cooperazione e sviluppo in America Latina.

Paolo Piattini è membro della Commissione Tecnica dal 2017.

Luciano Ruggia

Esperto in salute globale

Luciano Ruggia è di nazionalità svizzera, originario del Ticino. Dopo gli studi in scienze politiche e in relazioni internazionali a Ginevra, ha lavorato dal 2006 all’Ufficio federale per la salute pubblica nel campo dell’HIV/AIDS. Nel frattempo, ha ottenuto un Master of Public Health. A partire dal 2016 ha lavorato presso l’Istituto di medicina sociale e preventiva (ISPM) dell’Università di Berna come ricercatore nel settore Migrazioni e Salute e come responsabile di diversi progetti di salute globale, fra cui il progetto ESTHER Switzerland. È anche stato membro del Senior Management Board dell’ISPM. Membro del Board di Medicus Mundi Svizzera, fellow della SSPH+, attualmente è direttore dell’Associazione Svizzera per la prevenzione del tabagismo (AT).

Luciano Ruggia è membro della Commissione Tecnica dal 2021.

Philippine Sutz

Avvocato, esperta in governance delle risorse naturali

Philippine è laureata in giurisprudenza presso la Sorbona (Parigi) e l'Università degli studi di Firenze (2005). Dopo avere lavorato come avvocata a Parigi, si trasferisce in Cambogia nel 2010 dove rappresenta un gruppo di vittime davanti al tribunale penale internazionale che giudica il regime Khmer Rouge. Dal 2012, si specializza in diritto e sviluppo con competenze sulla governance della terra e delle risorse naturali. Ha una vasta esperienza nel sostenere processi partecipativi locali per promuovere una governance inclusiva e sensibile alle differenze di genere in Africa subsahariana. Dal 2014 dirige il lavoro dell'International Institute for Environment and Development di Londra (UK) per promuovere una governance fondiaria equa dal punto di vista del genere. Vive in Ticino dal 2020.

Philippine Sutz è membro della Commissione Tecnica dal 2022.

Monica Tabet-Gugolz

Esperta in relazioni internazionali e gender

Monica Tabet-Gugolz si laurea nel 2002 in Relazioni Internazionali al Graduate Institute of International Studies di Ginevra. Finiti gli studi gestisce progetti di cooperazione allo sviluppo e mandati di consulenza in contesti emergenti in Bangladesh, Ruanda e Vietnam.  Si è specializzata nella gestione e analisi critica di interventi per conto delle Nazioni Unite, Unione Europea, Cooperazione Svizzera e ONG con un particolare interesse per le questioni d’uguaglianza di genere, di diritti delle donne e dell’emancipazione economica femminile. Dal 2013 è cofondatrice di una cooperativa di donne a Kigali, Ruanda. Rientra con la sua famiglia a Lugano nel 2017 e collabora con lla Federazione delle Associazioni femminili del Ticino. Dal 2021 è Project Manager all’interno del Servizio Sviluppo Istituzionale dell’Università della Svizzera Italiana.

Monica Tabet-Gugolz è membro della Commissione Tecnica dal 2017.

Come raggiungerci

FOSIT
Piazza Molino Nuovo 15 
6900 Lugano - Svizzera
Tel. +41 91 924 92 70 / 72

Conti correnti

Conto Corrente Postale: 70-340-6 
IBAN CH73 0900 0000 7000 03406

© 2022 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch