HELVETAS Swiss Intercooperation

HELVETAS Swiss Intercooperation

HELVETAS Swiss Intercooperation - nata nel 2011 in seguito alla fusione di Helvetas (fondata nel 1955) e Intercooperation (1982) - s'impegna per un mondo giusto nel quale tutti gli esseri umani possano vivere la propria esistenza in modo autodeterminato, dignitosamente e in pace e dove le risorse naturali siano utilizzate in modo sostenibile, rispettando l'ambiente. Fedele ai principi dell’apartiticità e dell’aconfessionalità, Helvetas può contare sul sostegno di più di 100'000 tra soci e donatori e 9 gruppi regionali operanti su base volontaria. Nei circa 30 paesi partner in Africa, Asia, America latina ed Europa dell’Est, Helvetas impiega circa 1'300 collaboratori locali e 57 cooperanti espatriati, e s'impegna con gli interlocutori locali per uno sviluppo sostenibile orientato ai diritti fondamentali e alle esigenze delle popolazioni svantaggiate.

Il lavoro di Helvetas si rivolge soprattutto ai contesti rurali con un focus crescente sulle piccole realtà urbane. Esso concerne la concretizzazione dei diritti di base (acqua potabile, igiene, sicurezza alimentare, accesso alla sanità, adattamento ai cambiamenti climatici), la creazione di nuove prospettive di vita, in particolare per i giovani (formazione professionale, accesso ai mercati, lavoro dignitoso, salari) e la promozione della pace e della democrazia (governance, partecipazione, inclusione delle minoranze, migrazione, trasformazione dei conflitti). Importanti aspetti trasversali ai programmi di Helvetas sono l’empowerment femminile, la creazione di partenariati, lo sviluppo delle competenze e la condivisione del sapere.

In Svizzera, Helvetas impiega quasi 170 collaboratori presso le sedi centrali di Zurigo e Berna e gli uffici regionali di Ginevra e Mendrisio, promuovendo uno sviluppo solidale con iniziative volte a favorire la politica dello sviluppo (campagne informative, commercio equo e manifestazioni culturali). Helvetas opera anche in Germania e negli USA, dove è presente con due uffici locali.

 

MEMBRO FOSIT DAL 2000

 

Informazioni ONG

  • Presidente: Therese Frösch
  • Persona di riferimento: Rodolfo Penne - Ufficio Svizzera italiana
  • Membri di comitato/consiglio:

    Peter Niggli, Jörg Frieden, Marie Garnier, Angelo Gnädinger, Heinz Hänni,  René Holenstein, Romaine Jean, Jean-Philippe Jutzi, Dina Pomeranz, Peter Messerli, Erna Karrer-Rüedi, Fenneke Reysoo, Hansi Voigt, Ueli Winzenried

  • Indirizzo: Via Rime 38, 6850 Mendrisio
  • Telefono: +41 91 820 09 00
  • e-mail: ;
  • Anno di costituzione: 1955
  • Numero membri e/o sostenitori: Più di 100'000

PROGETTI FINANZIATI ATTRAVERSO FOSIT

Continente

Africa, America Latina, Asia, Medio Oriente, Europa

Zona di intervento

zona rurale

Tipo di attività

Sostegno finanziario, Padrinati collettivi, Elaborazione progetti, Accompagnamento a distanza, Consulenza tematica/esperti, Supporto tecnico
© 2021 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch