Kodeba

In Costa d'Avorio, nel comprensorio di Biankouma, il progetto ha permesso di creare l'associazione Kodeba Eau et Miel du Tonkpi e diffondere con successo l'attività dell'apicoltura nella regione come strumento per la crescita economica e per contrastare il fenomeno dell’esodo della gioventù rurale.

Il Centro Multi-Servizi dedicato all'apicoltura realizzato con annesso un ostello di 13 camere, ha consentito di formare circa 200 giovani, molti dei quali in grado di diffondere le tecniche apprese. Con la costruzione di 608 arnie e la messa a disposizione di maschere e guanti, si è giunti ad una produzione di 1207 kg di miele e 40 kg di cera.

È stato inoltre introdotto un corollario ambientale che permette la tutela del territorio e la lotta contro gli incendi boschivi promuovendo la difesa dell’ape contro il degrado ambientale.
Le azioni collaterali riguardanti la difesa del territorio e la lotta alla diffusione delle gravidanze precoci, si sono diffuse come un vento di novità presso le comunità e le istituzioni scaturendo molta curiosità e voglia di cambiamento.

(Nella foto: Partecipanti a un seminario sull'apicoltura al Centro Multi-Servizi)

 

Beneficiari

circa 1'450 persone

Partner locale

Association Kodeba Eau et Miel Suisse du Tonkpi

Finanziamenti

  • DSC:
    • CHF 54'180 (2015-2019)
  • Costo totale del progetto: CHF 157'464
Kodeba

Organizzazione

Acqua e Miele

Settori di attività

AgricolturaProgetti conclusi

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti conclusi

Periodo

2015, 2016, 2017, 2018, 2019

Continente

Africa

Regione

Tonkpi, Costa d'Avorio
© 2020 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch