Santa Ana

L’ospedale San Juan de Dios di Santa Ana, in El Salvador, offre assistenza sanitaria a tre dipartimenti della regione nord occidentale del paese. Il suo bacino di utenza è di ca. 1,2 milioni di abitanti. La richiesta di ricovero di neonati all’Ospedale di Santa Ana è annualmente di ca. 1900 bambini. La domanda di servizi ospedalieri è molto superiore ai servizi che si possono offrire, a causa delle caratteristiche e delle limitazioni tecnologiche e strutturali degli edifici.

 

Obiettivo del progetto:

Ridurre la morbilità e la mortalità neonatale presso l’Ospedale San Juan de Dios di Santa Ana.

Piano di azione:

Il progetto consiste di una serie di opere strutturali volte a ricostruire gli spazi del reparto di neonatologia dell’Ospedale. In particolare: la realizzazione di un nuovo piano, l’ampliamento di quello esistente e l’installazione di un ascensore. Il progetto include inoltre l’ampliamento e la ristrutturazione dell’Unità di Cure Intense di Neonatologia (UCIN) e dell’Alloggio Materno, così come l’adeguamento delle aree per i pazienti ambulatoriali , la costruzione di aree amministrative e le necessarie attività di adeguamento e/o assegnazione di risorse umane. Queste attività accompagnano il processo di modernizzazione dell’Ospedale con l’introduzione di un sistema di energia solare.

 

Beneficiari

circa 1'900 neonati all'anno e le loro madri

Partner locale

Hospital San Juan de Dios de Santa Ana (HSJDD)

Finanziamenti

  • DSC:
    • CHF 170'000 (2015-2016)
  • Costo totale del progetto: CHF 864'300
Santa Ana

Organizzazione

AMCA

Settori di attività

Salute pubblica

Obiettivi agenda 2030

Periodo

2015, 2016

Continente

America Latina

Regione

El Salvador
© 2019 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch