Acquedotto Agaro Bushi

Nel villaggio di Agaro Bushi, in Etiopia, manca l’accesso all’acqua potabile, il che comporta seri problemi di salute ed igiene per la popolazione.

 

Obiettivo del progetto:

Migliorare le condizioni di vita della popolazione di Agaro Bushi.

Piano di azione:

Fornire acqua a sufficienza alla scuola elementare, all’ambulatorio medico e a una sessantina di famiglie tramite dei punti di rifornimento. Il progetto viene eseguito dalla “Comunità Volontari per il Mondo” una ONG italiana specializzata in progetti idrici e attiva da diversi anni nella regione. Si tratta di captare una sorgente distante 1,2 chilometri, con un sistema a gravità. La popolazione contribuisce con il 10% ai costi dell'impianto collaborando attivamente alla costruzione. Un "comitato dell'acqua" (WATSAN Committee), eletto dalla popolazione, si occupa della gestione e della manutenzione dell'impianto.

 

Beneficiari

circa 900 bambini e i loro insegnanti; Agaro Bushi Primary Clinic; Circa 60 famiglie

Partner locale

Autorità comunali
Autorità distrettuali
Comunità Volontari per il Mondo (CVM)

Finanziamenti

  • AIL SA:
    • CHF 10'000 nel 2013
  • Costo totale del progetto: CHF 40'200
Acquedotto Agaro Bushi

Organizzazione

SAED Etiopia

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti conclusi

Periodo

2015, 2016

Continente

Africa

Paese

Etiopia

Regione

Decha Woreda, Etiopia
© 2021 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch