Sviluppo sostenibile della scuola 'Little Prince Primary School' nello slum Kibera

In Kenya metà della popolazione vive al di sotto della soglia della povertà ed è incapace di soddisfare i bisogni primari (educazione, salute, cibo e abitazione). Kireba è una delle più grandi baraccopoli (slum) del mondo. La scuola “Little Prince Primary School” situata all’interno dello slum di Kibera è considerata una scuola “modello” per la qualità educativa e per i risultati conseguiti. Per attirare gli alunni la scuola offre alimentazione, attività extracurricolari, qualità degli insegnanti e il coinvolgimento delle famiglie.

Obiettivo del progetto:

Far sì che i ragazzini di Kibera possano beneficiare di un’educazione di qualità e favorire la sostenibilità della scuola.

Piano di azione:

Per conseguire la sostenibilità della “Little Prince Primary School a Kibera” il progetto mira a migliorare l’efficienza energetica della scuola, favorire l’aumento del reddito dei genitori degli studenti e migliorare la qualità educativa del corpo docente.

Beneficiari

350 allievi e le loro famiglie

Partner locale

AVSI Kenya

Finanziamenti

  • Comune di Bioggio:
    • CHF 4'000 nel 2015
  • Cantone Ticino:
    • CHF 19'500 nel 2015
  • Costo totale del progetto: CHF 42'525
Sviluppo sostenibile della scuola 'Little Prince Primary School' nello slum Kibera

Organizzazione

AVAID

Settori di attività

Educazione

Obiettivi agenda 2030

Periodo

2016

Continente

Africa

Paese

Kenya

Regione

Nairobi, Kenya
© 2018 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch