Miglioramento delle condizioni di lavoro nei perimetri agricoli del Sindian

Il progetto si prefigge di collaborare con 4 gruppi di donne costituitisi autonomamente in groupements per promuovere attività già intraprese che, per difficoltà finanziarie o tecniche, hanno incontrato problemi che ne hanno causato l’interruzione temporanea o ostacolato la completa realizzazione. Nei 4 villaggi coinvolti sono già stati recintati i perimetri agricoli, scavati i pozzi, costruiti i bacini di contenimento dell’acqua e fornite delle pompe manuali o a motore. Col tempo, queste ultime hanno creato dei problemi sia a livello tecnico, sia per la quantità d’acqua fornita. Questa situazione ha reso assai difficoltose le condizioni di lavoro dei membri dei groupements nei perimetri agricoli.

 

L'esperienza passata, la formazione e la manutenzione previste, come anche il fatto i perimetri agricoli e la loro gestione appartengono ai gruppi locali sono alla base dell'accettazione del progetto. La CT domanda che la CEU effettui una valutazione del progetto una volta concluso, che tenga conto del fattore di rischio rappresentato dalle riserve d'acqua e dal livello della nappa freatica durante lo svolgimento delle attività, che si preoccupi della supervisione della manutenzione delle pompe solari e che incoraggi una diversificazione della produzione per la vendita dei prodotti agricoli.

Il rapporto finale fornisce i risultati minimi ottenuti dal progetto, ossia la debole produzione agricola dovuta a vari fattori, tra cui la bassa performance delle pompe solari che non sono revisionate regolarmente.

Il progetto si propone di migliorare le condizioni di lavoro nei perimetri agricoli dei 4 villaggi coinvolti e così di contribuire a migliorare la qualità e la quantità delle coltivazioni. Gli obiettivi prefissati potranno essere raggiunti attraverso una maggior coesione e responsabilizzazione dei gruppi coinvolti, la dotazione di sistemi di pompaggio efficienti, efficaci e di semplice uso e la formazione sulla gestione ottimale dell’acqua e sulle tecniche di coltivazione della popolazione. Sarà necessario costruire dei nuovi bacini di raccolta, acquistare le 4 pompe solari e installarle dopo aver organizzato la manodopera locale; un’ulteriore tappa del progetto consisterà nella formazione dei responsabili per la gestione e la manutenzione dei sistemi di pompaggio e nell’accompagnamento nelle tecniche di coltivazione.

 

Beneficiari

In generale le popolazioni dei 4 villaggi coinvolti

Partner locale

Mampalago: groupement Soforaya
Margoune: groupement de femmes Cinq Mille de Margoune
Niassarang: groupement de femmes de Niassarang
Diattang: groupement de femmes Jisolit Manuja de Diattang

Finanziamenti

  • DSC:
    • CHF 35'164 (2009-2010)
  • Costo totale del progetto: CHF 79'314
Miglioramento delle condizioni di lavoro nei perimetri agricoli del Sindian

Organizzazione

CEU

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti conclusi

Continente

Africa

Paese

Senegal

Regione

Regione di Sindian, Senegal
© 2020 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch