Costruzione di un acquedotto nel villaggio di Margoune

Nel nord della Casamance, in Senegal, si è trivellato un pozzo di captazione collegato a una pompa solare che porta l’acqua in tre serbatoi sospesi. Tramite tubazioni l’acqua viene in seguito distribuita a dieci fontane a colonna collocate nel villaggio e ad un abbeveratoio per animali. Per i lavori di manovalanza è stata impiegata la manodopera locale mentre per i lavori specialistici si è fatto capo al personale della CEU ed ad artigiani del posto. Come controparte, la comunità locale ha offerto vitto e alloggio al personale della CEU e il materiale di costruzione. Oltre ad essere migliorare le condizioni generali di lavoro, soprattutto delle donne, sono migliorate anche le condizioni di vita di tutta la comunità.

Beneficiari

Abitanti del villaggio di Margoune (384 persone) e dei villaggi vicini.

Partner locale

Congrès du village de Margoune

Finanziamenti

  • AIL SA:
    • CHF 25'700 nel 2012
  • Costo totale del progetto: CHF 89’500
Costruzione di un acquedotto nel villaggio di Margoune

Organizzazione

CEU

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti conclusi

Continente

Africa

Paese

Senegal

Regione

Casamance, Senegal
© 2020 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch