Costruzione di un piccolo acquedotto per la comunità Awa di Balsareño

In Ecuador, la comunità di Balsareño disponeva solo di un piccolo acquedotto datato, costruito senza criteri tecnici che fa capo a una sorgente che si prosciuga con facilità.

Il progetto ha permesso un miglioramento della captazione dell’acqua da un'altra sorgente a circa 700 m dalla comunità: è stata posata e interrata la tubatura, sono state sistemate le cisterne per la sedimentazione grossolana e fine, quelle per lo stoccaggio e per la distribuzione ed infine realizzato un sistema di purificazione dell'acqua a raggi UV.

La situazione nella comunità è decisamente migliorata: il centro medico, la scuola e tutte le famiglie ricevono acqua di buona qualità durante tutto l’anno tramite l'utilizzo di rubinetti per evitare gli sprechi. Inoltre gli abitanti sono stati sensibilizzati su un utilizzo dell'acqua cosciente e razionale: questa maggiore presa di coscienza ha portato alla creazione di un "Comitato per l’acqua" composto da membri non facenti parte della direttiva. Questo dimostra la volontà della comunità a volersi responsabilizzare  sulla manutenzione del piccolo acquedotto per la cui manutenzione contribuisce con il versamento di una piccola quota mensile.

(Nella foto: veduta di Balsareño)

Beneficiari

42 famiglie per un totale di circa 255 persone

Partner locale

FUDAITT (Fundación de Ayuda Integral “Tierra para Todos”)

Finanziamenti

  • AIL SA:
    • CHF 8'000 nel 2018
  • Costo totale del progetto: CHF 12'719
Costruzione di un piccolo acquedotto per la comunità Awa di Balsareño

Organizzazione

Multimicros Ticino

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti conclusi

Periodo

2019

Continente

America Latina

Paese

Ecuador

Regione

Provincia di Esmeraldas
© 2020 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch