Garantire la sicurezza alimentare grazie ai "groupements paysans"

La Repubblica Democratica del Congo ha subìto episodi di guerra civile, violenze e saccheggi. Le attività economiche sono state annientate e la popolazione contadina della provincia di Sankuru ha perso sistematicamente i suoi attrezzi e le sue sementi.
Il progetto mira a sollevare dalla precarietà le comunità del territorio rurale di Lomela, con misure volte a incrementare la produzione agricola e la piscicoltura, a diversificare l’alimentazione e a sostenere le famiglie coinvolte (affiliate a 50 groupements paysans) con attività generatrici di reddito. Parallelamente sono resi funzionali gruppi di risparmio solidale per permettere di far fronte alle spese ricorrenti o impreviste. Le attività di tipo formativo includono atelier di cucina (aspetti nutrizionali e dietetici), corsi pratici sul campo, consulenze sulle sementi rurali autoprodotte e informazione sugli avannotti: il tutto con particolare attenzione ad aspetti di genere e al coinvolgimento della popolazione femminile.

Nella foto: Con l’agroecologia il fabbisogno di alimenti è soddisfacente, sia dal punto di vista qualitativo sia quantitativo (Shaäe, Lomela)

 

Beneficiari

428 uomini e 552 donne affiliate a 50 groupements paysans

Partner locale

Caritas Development Kole, M.C. Kole Centre, RDC

Finanziamenti

  • Comune di Bioggio:
    • CHF 8'000 nel 2021
  • Comune di Collina d’Oro:
    • CHF 8'000 nel 2021
  • Cantone Ticino:
    • CHF 4'000 nel 2021
  • Costo totale del progetto: CHF 87'345
Garantire la sicurezza alimentare grazie ai "groupements paysans"

Organizzazione

Azione Quaresimale

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti attivi

Periodo

2021, 2022

Continente

Africa

Paese

RD Congo

Regione

Lomela, provincia del Sankuru, RDC

Come raggiungerci

FOSIT
Piazza Molino Nuovo 15 
6900 Lugano - Svizzera
Tel. +41 91 924 92 70 / 72

Conti correnti

Conto Corrente Postale: 70-340-6 
IBAN CH73 0900 0000 7000 03406

© 2022 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch