GSGB - Produzione di miele nelle comunità indigene Guaraní dell'Itika Guasu in Bolivia

Le comunità indigene Guaranì della TCO Itika Guasu (Terra Comunitaria di Origine Itika Guasu, terra assegnata al popolo indigeno da parte dello stato boliviano), situate sulla riva del fiume Pilcomayo, in Bolivia, non dispongono di sufficienti terre per coltivazioni agricole e negli ultimi anni hanno risentito particolarmente dell’impatto dei cambiamenti climatici. La siccità ha ostacolato sempre più spesso il lavoro degli agricoltori e raramente i raccolti sono sufficienti per il sostentamento.

 

Obiettivo del progetto:

Aumentare le entrate economiche di 26 famiglie Guaraní e migliorare la sicurezza alimentare della popolazione di Ñaguanaurenda, Chacoreti y Arenal, promuovendo e incrementando la produzione di miele.

Piano di azione:

Il progetto consiste nella creazione di una catena di produzione di miele, mediante l’istruzione, la formazione, la supervisione, la dotazione di 5 arnie complete per famiglia, l’installazione di apiari, la costruzione di 3 centri di raccolta e immagazzinamento di miele, la fornitura di materiali diversi e la commercializzazione del prodotto.

 

Beneficiari

26 famiglie (132 persone) e le loro comunità

Partner locale

Equipo de Apoyo al pueblo Guaranì (EAPG)

Finanziamenti

  • Comune di Bioggio:
    • CHF 7'500 nel 2014
  • DSC:
    • CHF 40'053 (2014-2016)
  • Costo totale del progetto: CHF 89'983
GSGB - Produzione di miele nelle comunità indigene Guaraní dell'Itika Guasu in Bolivia

Organizzazione

GSGB

Settori di attività

Agricoltura

Obiettivi agenda 2030

Periodo

2015, 2016, 2017

Continente

America Latina

Paese

Bolivia

Regione

Itika Guasu, Bolivia
© 2018 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch