Progetto Quali’Eau: Acqua pulita per villaggi rurali del Nord del Benin

In Benin, nel dipartimento di Alibori, la seconda fase del progetto Quali'Eau, ha contribuito a migliorare la qualità della vita e a ridurre l'incidenza di malattie infettive trasmesse dall'acqua sporca attraverso il miglioramento dei servizi idrici e dei trattamenti igienico-sanitari, nonchè l'adozione di buone pratiche a livello domestico. Nello specifico, sono stati realizzati 101 punti acqua, 16 blocchi di latrine pubbliche e 903 latrine domestiche. 
Il sistema è stato istituito in modo da responsabilizzare i comuni con la creazione di comitati e la riscossione di tasse per il consumo dell'acqua e da coinvolgere gli abitanti con un programma di sensibilizzazione sull’igiene, assicurando una diffusione del sistema su scala nazionale.

(Nella foto: una pompa comunitaria)

 

 

Beneficiari

circa 25'250 persone

Partner locale

Ministero dei servizi pubblici e dell’acqua
Associazione intercomunale APIDA
Autorità comunali
ONG locali
CARE
UNICEF
PROTOS

Finanziamenti

  • AIL SA:
    • CHF 15'000 nel 2018
    • CHF 12'000 nel 2017
  • Comune di Sorengo:
    • CHF 4'500 nel 2018
  • Costo totale del progetto: CHF 2'202'826
Progetto Quali’Eau: Acqua pulita per villaggi rurali del Nord del Benin

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti conclusi

Periodo

2016, 2017, 2018, 2019

Continente

Africa

Paese

Benin

Regione

Dipartimenti di Borgou e di Alibori
© 2021 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch