Migliorare la scolarizzazione nel remoto e poverissimo villaggio di Ulaan Khad

In Mongolia, nel villaggio di Ulaan Khad, è stata costruita una nuova scuola ufficialmente inaugurata alla presenza del Governatore della regione di Bayan Ulgii, delle autorità regionali e locali e della popolazione. La scuola ospita quaranta ragazzi, un numero destinato a crescere rapidamente nei prossimi anni. Una centralina fotovoltaica che illumina tutto l'edificio è stata pure realizzata.

Il vecchio edificio è stato inoltre ristrutturato con metodi e materiali che permettono un’adeguata efficienza energetica, trasformandolo nel nuovo dormitorio che accoglie una ventina di bambini, in un ambiente caldo e salubre nel quale vivere e studiare serenamente.

 

(Nella foto: La nuova scuola con il dormitorio e l'impianto fotovoltaico)


Beneficiari

Ogni anno circa 100 allievi (tra i 7 e i 15 anni) e le loro famiglie

Partner locale

Il Governo regionale dell’Aimag (Regione) di Bayan Ulgii
Il governo locale del Sum (Provincia) di Altai
Il governo locale del Bag (villaggio) di Ulaan Khad
La comunità di Ulaan Khad e le sue autorità scolastiche

Finanziamenti

  • Città di Lugano:
    • CHF 5'000 nel 2018
  • Cantone Ticino:
    • CHF 15'000 nel 2018
  • DSC:
    • CHF 34'650 (2018-2019)
  • Costo totale del progetto: CHF 135'240
Migliorare la scolarizzazione nel remoto e poverissimo villaggio di Ulaan Khad

Organizzazione

La mensa e il gregge

Settori di attività

Progetti conclusiEducazione

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti conclusi

Periodo

2018, 2019

Continente

Asia, Medio Oriente

Paese

Mongolia

Regione

Aimag di Bayan Ulgii, Mongolia occidentale
© 2021 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch