Programma di promozione della salute e per la sicurezza alimentare in 25 paesini del Laos meridionale

Salavan è una delle province più povere del Laos, al confine con il Vietnam. La situazione nutrizionale e sanitaria sono precarie.  L'instabilità climatica, le precipitazioni imprevedibili, la frequenza delle siccità hanno reso le persone più vulnerabili sul piano della sicurezza alimentare e la popolazione soffre di malnutrizione, in particolare le donne, i nuclei familiari monoparentali, gli anziani e i bambini. 

Grazie all'accesso all'acqua potabile, alla costruzione di servizi igienici, alla sensibilizzazione su buone pratiche igieniche che ha coinvolto allievi delle scuole elementari nonchè all'introduzione di metodi di agricoltura biologica, a una coltivazione diversificata e all'uso sostenibile della foresta, le comunità delle 25 località interessate dal progetto, in particolare i bambini fino a 5 anni e le loro madri, migliorano la loro alimentazione e la loro salute.

(Nella foto: Un'azione di sensibilizzazione presso una delle comunità di Salavan)

 

Beneficiari

4’543 persone tra cui 1’731 donne, 1’747 uomini e 1'065 bambini

Partner locale

Association for Community Development (ACD)

Finanziamenti

  • Cantone Ticino:
    • CHF 12'000 nel 2018
  • Costo totale del progetto: CHF 400'000
Programma di promozione della salute e per la sicurezza alimentare in 25 paesini del Laos meridionale

Settori di attività

AgricolturaProgetti conclusi

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti conclusi

Periodo

2016, 2017, 2018, 2019

Continente

Asia, Medio Oriente

Paese

Laos

Regione

Provincia Salavan
© 2021 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch