SOS Villaggi dei bambini - Programma di rafforzamento famigliare a Quthing

L’alto tasso di HIV in Lesotho ha generato malati cronici costretti a lasciare il mondo del lavoro per ricevere cure in casa. Questa situazione non ha soltanto avuto un impatto negativo sul reddito famigliare ma ha anche impoverito le risorse dell’economia domestica in generale.

Obiettivo del progetto:

Migliorare la sicurezza alimentare di 313 bambini e delle loro 131 famiglie colpite da HIV e da AIDS nella regione di Quithing.

Piano di azione:

Impiegando tecniche per il miglioramento della produzione agricola e della conservazione dei prodotti raccolti si vuole contribuire ad un’offerta alimentare variegata. Una componente integrante del progetto sono i Keyhole Gardens, orti sopraelevati a forma circolare che grazie alle loro caratteristiche risultano più facili da coltivare e richiedono meno acqua rispetto ai tradizionali orti. Oltre alla formazione agricola dei comitati (formati da 4-5 donne) che gestiscono gli orti, il progetto si prefigge di offrire nozioni sulle dinamiche di gruppo, sulla gestione dei conflitti, ecc., al fine di rafforzare le reti sociali e la coesione nelle comunità. I comitati beneficiano anche di una formazione nutrizionale (alimentazione del bambino, alimentazione e HIV, ecc.).

Beneficiari

313 bambini e le loro famiglie

Partner locale

SOS Villaggio dei Bambini Lesotho

Finanziamenti

  • Comune di Bioggio:
    • CHF 10'000 nel 2014
  • Cantone Ticino:
    • CHF 25'000 nel 2013
  • Costo totale del progetto: CHF 378'444
SOS Villaggi dei bambini - Programma di rafforzamento famigliare a Quthing

Obiettivi agenda 2030

Continente

Africa

Paese

Lesotho

Regione

Quthing, Lesotho
© 2018 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch