Sostegno all’orticoltura biologica nella Regione di Ziguinchor in Senegal

Nel Senegal meridionale, attraverso il sostegno all’orticoltura biologica, il progetto vorrebbe contribuire allo sviluppo di attività generatrici di reddito e allo slancio economico della regione di Ziguinchor, contrastando l’esodo rurale e l'insicurezza alimentare nel rispetto dell’ambiente. Questo progetto costituisce la prima fase di un programma più ampio che coinvolgerà 18 villaggi. Durante il primo anno è previsto lo sviluppo di 6 progetti agricoli con la realizzazione di perimetri ortofrutticoli nei villaggi di Diagho, Djikesse, Mlomp, Silinkine e Diouloulou. Le attività prevedono lo scavo di pozzi o la riabilitazione di quelli dismessi, la fornitura e la posa di pompe solari e di serbatoi sospesi per la raccolta dell’acqua, la posa di canali di irrigazione, la fornitura di bacini per la ritenzione e la redistribuzione dell’acqua, la fornitura di attrezzi agricoli e sementi, nonché la formazione rivolta ad organizzazioni costituite da donne e giovani.

 

(Nella foto: donna annaffia il perimetro agricolo)

Beneficiari

6 organizzazioni di donne/giovani
gli abitanti dei 6 villaggi nei quali si trovano i perimetri agricoli

Partner locale

Groupements d’intérêt économique YULEY

Finanziamenti

  • AIL SA:
    • CHF 10'000 nel 2020
  • AMB:
    • CHF 8'000 nel 2020
  • Comune di Collina d’Oro:
    • CHF 6'000 nel 2020
  • Cantone Ticino:
    • CHF 16'000 nel 2020
  • Costo totale del progetto: CHF 212'310
Sostegno all’orticoltura biologica nella Regione di Ziguinchor in Senegal

Organizzazione

CEU

Settori di attività

AgricolturaProgetti attivi

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti attivi

Periodo

2021

Continente

Africa

Paese

Senegal

Regione

Casamance, Regione di Ziguinchor
© 2021 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch