Programma di prevenzione al cancro al collo dell'utero (CaCu) nelle donne rurali in America Centrale

Con questo progetto AMCA intende sostenere i programmi di tre solidi partner della società civile in Guatemala, El Salvador e Nicaragua che, in stretto coordinamento con i Ministeri della Salute, si prefiggono di ridurre la quantità e la gravità dell’incidenza del cancro al collo dell'utero, una patologia che colpisce frequentemente le donne in particolare nelle aree povere e rurali.

Le attività del progetto si concentrano sul rafforzamento dell'informazione, della sensibilizzazione e dell’”empowerment” delle donne, creando una “cultura della prevenzione”. L’approccio si basa inoltre sulla formazione del personale sanitario e la fornitura di attrezzature moderne, per il trattamento di casi lievi (pre-cancerosi) nelle strutture sanitarie di primo livello (cliniche e ambulatori delle regioni rurali) e nelle stesse comunità che si stima andrà a beneficio di circa 15'000 donne dei tre paesi.

 

(Nella foto: azione di sensibilizzazione)



Beneficiari

circa 15'000 donne

Partner locale

Organo di coordinamento dell'azione politica per la salute e lo sviluppo delle donne guatemalteche, ISDM

Associazione del Movimento delle donne "Mélida Anaya Montes" (MAM)

Movicancer

Finanziamenti

  • Città di Lugano:
    • CHF 5'000 nel 2020
  • Cantone Ticino:
    • CHF 10'000 nel 2020
  • Altri:
    • Bando FOSIT: CHF 10'000 nel 2020
  • Costo totale del progetto: CHF 89’575
Programma di prevenzione al cancro al collo dell'utero (CaCu) nelle donne rurali in America Centrale

Settori di attività

Progetti attiviSalute pubblica

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti attivi

Periodo

2021, 2022

Continente

America Latina

Regione

Comunità di dipartimenti e comuni rurali dell'America Centrale
© 2021 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch