PRO-BIO: Riqualificazione agricola e transizione biologica

In Camerun nella città di Dschang, si vuole sviluppare un’attività pilota, mirata ad una promozione dell’agricoltura biologica e a un processo di riqualificazione dei processi produttivi, avviando una transizione graduale, consapevole ed efficace di tecniche produttive più sostenibili, con la messa in rete di bisogni e risorse in un gruppo associativo comunitario, a sua volta connesso con la filiera locale dei produttori BIO.
Concretamente si realizzano formazioni, sperimentazione di nuove tecniche e colture (mela, fragole, patate dolci, artemisia, ...) e la produzione di compost. In parallelo i 15 produttori coinvolti nel progetto metteranno in pratica le nuove tecniche nei propri campi privati. La sicurezza alimentare individuale resta in questo contesto l'obiettivo prioritario. 

L’intero progetto è seguito da professionisti agronomi locali e dagli studenti universitari di Uni2grow, che potenzieranno l’iniziativa per il tramite di una strategia di promozione del progetto e dei suoi valori, radicati nell’Agenda 2030.

(Nella foto: condivisione di nuove tecniche biologiche / le donne di Nzong mettono in pratica nuove colture / l'agricoltura biologica nel Camerun rurale contribuisce all'obiettivo di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030 2. FAME ZERO)

Beneficiari

215 produttori locali

Partner locale

Uni2grow Cameroun S.A.R.L.

Finanziamenti

  • Cantone Ticino:
    • CHF 9'500 nel 2021
  • Costo totale del progetto: CHF 17'571
PRO-BIO: Riqualificazione agricola e transizione biologica

Organizzazione

UNI2GROW

Obiettivi agenda 2030

Stato progetto

Progetti attivi

Periodo

2022

Continente

Africa

Paese

Camerun

Regione

Villaggio di Nzong (regione del Camerun occidentale)

Come raggiungerci

FOSIT
Piazza Molino Nuovo 15 
6900 Lugano - Svizzera
Tel. +41 91 924 92 70 / 72

Conti correnti

Conto Corrente Postale: 70-340-6 
IBAN CH73 0900 0000 7000 03406

© 2022 FOSIT - Privacy - by Meraviglioso.ch